Colite, come curarla con la natura e gli infusi

Rimedi naturali per la colite tra camomilla e tisane

Negli ultimi giorni sento sempre più persone lamentarsi per colite, gastroenterite, gastrite,… del resto, siamo nel bel mezzo del cambio di stagione e, per molti, in un periodo di stress e stanchezza. Tra queste persone ci sono anch’io 🙂 Da due anni soffro di colite. Perché? Perché penso troppo, non riesco a lasciarmi le cose alle spalle, mi complico la vita e forse dovrei cambiare  lavoro 🙂

Detto questo, come curare la colite?

Ci sono medicine, ma anche tante soluzioni naturali a partire da una alimentazione sana ed equilibrata, ricca di liquidi, ma non di 🙁 almeno non tè nero… al massimo, è consentita solo una tazza di tè verde o tè bianco alla mattina. Via libera invece a camomilla (un rimedio antico, ma sempre valido) e a infusi rilassanti a base di rosmarino, menta o mirtillo.

Poi è importante una dieta ricca di fibre e ortaggi di stagione, possibilmente cotti. Niente cibi grassi (come fritti e formaggi, soprattutto se si ha una minima intolleranza al lattosio) o acidi, dolci, alcol e caffè.

E poi dobbiamo imparare a lavorare su noi stessi, cosa che dico da tempo, ma che non faccio… Gli infusi, l’alimentazione, possono aiutare a contrastare la colite, ad alleviare i dolori e le conseguenze negative, ma questa tornerà se non risolviamo il problema alla radice. Noi siamo i peggiori nemici di noi stessi…
Quindi troviamo valvole di sfogo: yoga, bicicletta, zuma, corsa,… qualsiasi cosa ci aiuti a scaricare la tensione e i pensieri negativi! Dai, da oggi inizio anch’io… finisco di bere la mia camomilla e mi preparo per una bella corsetta 🙂

Oppure…

colite cstress

Condividi...

Commenti: 7

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares