Ghiaccioli di frutta e rooibos

ghiaccioli di frutta e rooibos

In estate che cosa c’è di meglio dei ghiaccioli, magari fatti in casa con tanta frutta fresca? Mi ricordano la mia infanzia, quando mia madre li preparava per le merende estive. Oggi ve li propongo in una nuova versione arricchita da rooibos e spezie, perfetti anche per i bambini visto che l’infuso della radice africana non contiene caffeina. In più sono light, freschi e sono senza latte o zuccheri aggiunti.

 

Ghiaccioli di frutta e rooibos

(circa 6 ghiaccioli)

4 cucchiai di rooibos

150 g di acqua minerale naturale

1/2 pesca

2 albicocche

1/2 banana

1 fetta di melone

1 cucchiaio di zenzero in polvere

1 cucchiaio di cannella in polvere

5 o 6 semi di cardamomo

1 cucchiaio di zucchero (facoltativo… a me piace senza)

Per prima cosa preparate l’infuso di rooibos e spezie lasciando il tutto in infusione per almeno 10 minuti. Filtrate.

Intanto pulite e tagliate la frutta. Versatela in un frullatore.

Aggiungete il rooibos (e lo zucchero se volete) e frullate il tutto.

Versate il liquido negli stampi per ghiaccioli e tenete in freezer per un paio d’ore, meglio se un’intera notte.

A noi è piaciuto e a voi?

ghiaccioli rooibos

Condividi...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares