Tè verde cinese: Meng Ding Gan Lu

Uno dei più famosi tè verdi cinesi: Meng Ding Gan Lu

Avete mai sentito parlare del Meng Ding Gan Lu? È un pregiato tè verde cinese, meno conosciuto del Gunpowder e del Chun Mee ma dal sapore davvero eccezionale. Pensate che il nome significa “dolce rugiada“, termine che ben si addice al sapore dolce, fresco, delicatamente floreale di questo tè.

Proviene dalla provincia del Sichuan, nel sud-ovest della Cina. In particolare, viene coltivato sul monte Meng Ding, ad alta quota. Pensate che questa zona è stata una delle prime per le piantagioni di Camellia Sinensis. Secondo la leggenda, il monaco taoista Wu Lizhen fu il primo a piantare il tè e lo fece proprio sulle pendici di questa montagna attorno al 53 a.C. Prima di allora, si dice che il tè venisse preparato solo con le foglie raccolte della piante selvatiche.

Con il tempo diverse dinastie hanno considerato queste piantagioni come “i giardini imperiali del tè” e le foglie raccolte venivano offerte come tributo all’imperatore. Il Meng Ding Gan Lu è stato utilizzato anche come offerta per gli antenati della casa imperiale. In questo caso venivano raccolte solo le foglie delle sette piante sacre piantate da Wu Lizhen.

Il Meng Ding Gan Lu è un tè verde cinese prezioso dal sapore particolarmente dolce

Il microclima dell’area, umido e fresco, fa sì che le foglie crescano più lentamente, aspetto che garantisce al tè un sapore più delicato ma allo stesso tempo ricco, complesso. È quello che succede con un altro tè di alta quota di cui vi ho parlato tempo fa: il Nuwara Eliya dello Sri Lanka.

Il Meng Ding Gan Lu migliore viene raccolto a inizio primavera prima del festival Qingming, l’antica festa di inizio aprile dedicata in Cina alla commemorazione dei defunti. È in gran parte formato da germogli.

Come si prepara il Meng Ding Gan Lu

Prima di tutto un consiglio appassionato: se il raccolto è freschissimo diminuite il tempo di infusione a 2 minuti per mantenere la dolcezza di questo fantastico tè. A me è piaciuto di più.

Quantità: 3 g per tazza (circa 220 ml di acqua) che equivale a un cucchiaio da minestra scarso
Temperatura: acqua a 80° C
Tempo di infusione: 2 minuti e 30 secondi

Se avete una Gaiwan e preferite le infusione orientali:

Quantità: 5-3 g per Gaiwan (dipende dalla dimensione)
Temperatura: acqua a 80° C
Tempo di infusione: 30 secondi. Si possono ottenere in questo modo fino a 3 infusioni con le stesse foglie.

Queste invece sono le indicazioni della compagnia Seven Cups Fine Chinese Tea:

Abbinamenti tè-cibo

Come abbiamo detto, il Meng Ding Gan Lu è un tè verde cinese dal sapore dolce e delicato. Secondo me si gusta al meglio, da solo, in un momento di tranquillità, magari leggendo un buon libro.

Se volete provare comunque ad accompagnarlo al cibo puntate su piatti di verdure di stagione dai sentori non aggressivi come le zucchine. Interessante l’abbinamento con il pesce azzurro condito semplicemente con un filo d’olio extravergine d’oliva, con il cioccolato bianco e i dolci dal sapore leggero.

Il Meng Ding Gan Lu è un tè verde cinese prezioso dal sapore particolarmente dolce

Foto: ©Five O clock

Fonti: Tea a User’s Guida di Tony Gebely; Teaguardian.com; Chinahighlights.com; The Teatrekker.com

Condividi...

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares