Biscotti al tè Chai per profumare la casa di spezie

La ricetta dei biscotti al tè Chai con le spezie

I biscotti al tè Chai sono una vera delizia in inverno, soprattutto nel periodo delle feste di Natale. Merito di questo tè speziato di origine indiana che riempirà la vostra casa di calore e profumi. Si tratta infatti di un tè nero miscelato a varie spezie: cannella, zenzero, cardamomo, anice stellato,… In India, tradizionalmente, è una bevanda dolce, servita con un goccio di latte e zucchero. Per saperne di più cliccate qui


La ricetta dei biscotti al tè Chai è molto semplice e chiunque potrà provarla con successo. Gli ingredienti infatti sono solo la pasta frolla e il tè. Scegliete i vostri stampi preferiti e divertitevi a decorare i dolcetti con codette oppure zucchero a velo e cannella. Posso essere ottime idee regalo fai da te per Natale.

Per l’abbinamento consiglio un Assam, un tè nero indiano che con le sue note maltate si presta bene ad accompagnare questi biscotti. Se per i più piccoli di casa volete proporre qualcosa senza teina vi consiglierei una tazza di rooibos, una tisana preparata con le foglie di un arbusto sudafricano. Il suo sapore ricorda la vaniglia, la melassa, le nocciole. È naturalmente dolce per cui non c’è bisogno di aggiungere zucchero. Però se volete, vi consiglio di preparare il rooibos insieme a un paio di semi di cardamomo o scorza di arancia non trattata, in pieno stile natalizio.

Scopri la ricetta dei biscotti di Natale al tè

Ricetta: biscotti al tè Chai

Questa è la mia ricetta per preparare la pasta frolla profumata al tè speziato. Se volete potete usare la vostra ricetta e aggiungere poi 2 cucchiai di tè. A questo proposito vi segnalo che se il vostro tè non è molto aromatico o se amate i cibi molto speziati potete aumentare le dosi a vostro gusto.

per 500 g di impasto

2 – 3 cucchiai da minestra di foglie di tè Chai o tè alle spezie

250 g di farina

130 g di burro

1 uovo


1 tuorlo


125 g di zucchero

un pizzico di sale

Per preparare i biscotti al tè Chai, versate la farina in una ciotola. Unite il tè, lo zucchero, il pizzico di sale, il burro tagliato a tocchetti, l’uovo intero e il tuorlo. Lavorate l’impasto con le mani. Se risulta troppo farinoso potete aggiungere uno o due cucchiai di acqua fredda.

Non appena avrete ottenuto un composto liscio e uniforme formate una palla. Avvolgetela in una pellicola trasparente e conservate in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, riportate l’impasto a temperatura ambiente e preparate il piano di lavoro: matterello, stampi, farina, teglia foderata di carta da forno.

Cospargete il piano con un po’ di farina e stendete una parte di pasta frolla in modo che abbia uno spessore di 2 cm circa. Create le formine e disponete i biscotti a uno a uno sulla carta da forno. Ripetete l’operazione fino a che non è finito l’impasto.

A questo punto non vi resterà che mettere in forno già caldo a 180° C per aspettare una ventina di minuti. La durata della cottura dipende dalla grandezza e dallo spessore dei biscotti. Controllate ogni tanto che non diventino troppo dorati. Altro consiglio: meglio scegliere stampi della stessa dimensione così si otterrà una cottura uniforme.

Infine sfornate i biscotti al tè Chai. Lasciate che si raffreddino, disponeteli in un piatto e servite con una tazza di tè.


 

Foto: Carlotta Mariani per Five o' clock (dicembre 2018)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *